Contenuti della pagina

Formazione ed Orientamento al Lavoro

14/08/2014 - Il Centro S. Alessio propone percorsi di formazione destinati alle persone con disabilità visiva e agli operatori di settore.

  • Formazione ai disabili visivi
Dal 1988 al 2001 il S.Alessio ha gestito annualmente corsi di formazione professionale per centralinisti telefonici non vedenti poi entrati con successo nel mondo del lavoro (legge 113/85). Le innovazioni tecnologiche hanno stravolto tale settore occupazionale, indebolendo la figura del centralinista a vantaggio di operatori di call center delocalizzati, con competenze specifiche. Attualmente la formazione per i non vedenti si orienta verso la realizzazione di programmi individualizzati che permettano: l’orientamento mirato al lavoro, l’ampliamento e il rafforzamento delle capacità e conoscenze, il training on the job e il coaching al fine della realizzazione di aspettative sempre più congrue.
  • Formazione agli operatori di settore
Il Centro offre, altresì, percorsi di formazione diretti agli operatori che, a vario titolo vengono coinvolti in interventi diretti alle persone non vedenti. Si tratta di programmi che consentono l’acquisizione di conoscenze tiflologiche necessarie per intervenire nell’educazione e nell’assistenza delle persone con disabilità visiva. Recentemente il Centro è stato accreditato anche per Educazione Continua in Medicina (E.C.M.) offrendo specifici corsi diretti alle professioni sanitarie.

 

 

 


RISULTATI DELLE SELEZIONI PER IL CORSO DI FORMAZIONE PER CENTRALINISTI TELEFONICI NON VEDENTI
Clicca qui per vedere la graduatoria degli ammessi al corso di formazione.


DATE DELLE SELEZIONI PER IL CORSO DI CENTRALINISTI TELEFONICI NON VEDENTI
Si comunica che le selezioni per il corso di formazione di Centralinista si terranno nei giorni 15 e 17 gennaio...


APERTE LE ISCRIZIONI AL CORSO DI FORMAZIONE PER CENTRALINISTI NON VEDENTI
Il Centro Regionale S. Alessio - Margherita di Savoia per i Ciechi, grazie al cofinanziamento della Regione Lazio, organizza un corso di formazione per "Centralinista Telefonico non vedente". Il Corso di formazione è riservato a 20 persone non vedenti o ipovedenti (disabilità visiva ex lege 138/2001) residenti nella Regione Lazio.

Possono partecipare i maggiorenni con diploma di maturità o, in assenza di diploma di maturità, i maggiori di 21 anni. È requisito, per l'ammissione al corso, l'iscrizione al Centro per l'impiego. I cittadini non comunitari devono essere in possesso di regolare permesso di soggiorno.


BANDO "INTERCETT-AZIONI: CORSO DI FORMAZIONE PER TECNICI DELL'ANALISI E TRASCRIZIONE DI SEGNALI FONICI E DI GESTIONE DELLA PERIZIA DI TRASCRIZIONE IN AMBITO FORENSE PER PERSONE DISABILI VISIVE"
Il Centro Regionale S. Alessio - Margherita di Savoia per i Ciechi, grazie al cofinanziamento del Fondo Sociale Europeo – Programmazione Europea 2014-2020, organizza un corso di formazione per “Tecnico dell’analisi e trascrizione di segnali fonici e di gestione della perizia di trascrizione in ambito forense”. Il Corso di formazione è riservato a 15 persone non vedenti o ipovedenti (disabilità visiva ex legge 138/2001) prioritariamente residenti nella Regione Lazio.

Possono partecipare i maggiorenni che hanno adempiuto all’obbligo scolastico iscritti al CPI. I cittadini non comunitari devono essere in possesso di regolare permesso di soggiorno.

Per accedere al corso occorre partecipare al BANDO che scadrà il prossimo 28 settembre 2018 alle ore 14 (bando in versione accessibile), compilando e consegnando a mano la domanda di ammissione all’URP o all’Ufficio Protocollo, oppure inviandola tramite posta raccomandata con ricevuta di ritorno (farà fede la data di ricezione e non quella di spedizione), oppure via PEC all’indirizzo protocollo@pec.santalessio.org.

Per scaricare la domanda di ammissione clicca QUI.


SERVIZIO CIVILE NAZIONALE - ATTIVA-MENTE: SPORT E CULTURA PER CHI NON VEDE… L'ORA DI ESSERE PROTAGONISTA

GIOVANI VOLONTARI CERCASI

Entro il prossimo 28 settembre è possibile presentare domanda per svolgere il servizio civile con i disabili visivi, presso il Centro Regionale Sant’Alessio, dove sono disponibili 4 posti presso la sede di viale C.T. Odescalchi, 38 – Roma.

Il 20 agosto 2018, il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale ha pubblicato il “Bando per la selezione di 2.615 volontari da impiegare in progetti di servizio civile nazionale nella Regione Lazio”.

Il progetto presentato dal Centro Regionale Sant’Alessio è denominato “ATTIVA-MENTE: SPORT E CULTURA PER CHI NON VEDE… L’ORA DI ESSERE PROTAGONISTA”.

I volontari selezionati parteciperanno attivamente a programmi per la promozione di attività sportive e culturali rivolte a persone con disabilità visiva.



Formazione ed Orientamento al Lavoro - RICERCA

Data


 

Footer del sito