Contenuti della pagina

Notizie

"DISTANZIAMENTO FISICO, MA RIAVVICINAMENTO SOCIALE" - ATTIVITÀ ESTIVE PER PERSONE DISABILI VISIVE
L’estate è alle porte e anche quest’anno il Sant’Alessio sta organizzando una serie di attività ludico/ricreative e riabilitative per disabili visivi, anche con pluridisabilità.

Le attività sono differenziate a seconda dei territori e dello specifico fabbisogno e sono svolte da operatori specializzati.

Vi invitiamo a leggere la descrizione delle varie proposte e a comunicarci a quale siete interessati compilando il modulo allegato ed inviandolo alla mail protocollo@santalessio.org.

In caso di adesioni numerose, daremo a tutti la possibilità di partecipare ad almeno una delle attività proposte valutando l’iscrizione in base alle preferenze che avrete espresso nel modulo allegato.   

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’URP al numero: 06.513018222


SERVIZI EDUCATIVI DOMICILIARI E TERRITORIALI, DAL 15 GIUGNO RIPARTONO LE ATTIVITÀ IN PRESENZA
Con DGR 332 del 04 giugno 2020, la Regione Lazio ha approvato il progetto dell’Asp S. Alessio – Margherita di Savoia, per la prosecuzione dei servizi educativi domiciliari e territoriali nel periodo giugno 2020 – marzo 2021, pertanto a decorrere dal 15 giugno p.v. torneremo al domicilio di tanti disabili visivi del Lazio per proseguire le attività educative in presenza. 


ALBO OPERATORI ECONOMICI BENI, LAVORI, SERVIZI E FORNITURE
L’ASP S. Alessio – Margherita di Savoia ha istituito l’Albo Telematico di imprese esecutrici di lavori pubblici nonché di fornitori...


AVVISO - ATTIVITÀ ESTIVE PER GIOVANI CON DISABILITÀ VISIVA / RICOGNIZIONE
L’Asp Sant’Alessio promuove una ricognizione tra le famiglie dei giovani utenti allo scopo di organizzare attività estive, tenendo conto delle singole esigenze e, al contempo, delle disposizioni relative al contenimento della diffusione del Covid 19.


LA #FASE2 DEL SANT'ALESSIO, SICUREZZA IN PRIMO PIANO
Il Sant’Alessio prepara la graduale riapertura di alcuni servizi secondo quanto previsto dalle disposizioni nazionali e regionali. Resta in primo piano l’obiettivo di tutelare la sicurezza in modo da preservare dal rischio i lavoratori e chi frequenta il Centro.



Notizie - RICERCA

Data


 

Footer del sito