Seguici su

Cerca
Close this search box.

Asp Sant’Alessio, grande riconoscenza verso lavoro Cda uscente, Agenzia NOVA 14 novembre.

Informazioni generali

Condividi sui social

Sociale: Converti (Pd Roma), Asp Sant’Alessio, grande riconoscenza verso lavoro Cda uscente
Roma, 14 nov – (Nova) – “Abbiamo audito oggi in commissione l’Asp Sant’Alessio – Margherita di Savoia ed e’ stato bello ascoltare una grande e comune riconoscenza nei confronti del lavoro svolto da questa realta'”. Lo dichiara in una nota la presidente della commissione Politiche sociali Nella Converti, del Partito democratico, intervenuta a margine dell’audizione odierna. Il Sant’Alessio – prosegue la nota – e’ una storica istituzione che, dalla seconda meta’ dell’Ottocento, realizza attivita’ per l’autonomia e l’inclusione sociale dei ciechi e degli ipovedenti, anche con minorazioni aggiuntive, attraverso interventi abilitativi e ri-abilitativi nei settori della salute, dell’educazione, dell’occupazione e dei servizi sociali, in tutta la regione Lazio. Mission del Sant’Alessio – spiega la nota – e’ quella di consentire il raggiungimento e la conservazione della piu’ ampia autonomia possibile e il diritto alla vita indipendente della persona con disabilita’ visiva. In commissione sono intervenuti Amedeo Piva, gia’ presidente Asp Sant’Alessio e la vicepresidente Emanuela Placidi che hanno parlato del percorso svolto negli ultimi decenni, della diversificazione dei servizi a cui hanno lavorato procedendo a una graduale apertura verso il territorio e a una collaborazione piu’ stretta con il terzo settore. (segue) (Com) NNNN
 
Sociale: Converti (Pd Roma), Asp Sant’Alessio, grande riconoscenza verso lavoro Cda uscente (2)
Roma, 14 nov – (Nova) – “Vorrei esprimere – aggiunge Converti – il mio ringraziamento verso la gestione uscente del Sant’Alessio, unica struttura in Italia che non solo ha garantito una presa in carico globale della persona con disabilita’ visiva in tutte le fasi della sua vita, ma ha anche saputo fare comunita’. Un modello di assistenza nel quale si costruiscono servizi che sono il fiore all’occhiello della citta’ e della Regione, grazie al quale si genera cultura e si sperimentano nuovi servizi per la collettivita'” continua la presidente. La commissione di oggi era necessaria per ripristinare verita’ verso un lavoro egregio svolto da una realta’ che oggi viene da tutti riconosciuta come un esempio per la citta’. Erano presenti, oltre alla consulta Cittadina per la disabilita’, i presidenti delle Consulte municipali, l’assessora alle politiche sociali Municipio Roma VIII, Alessandra Aluigi, l’Uic Lazio. Abbiamo potuto vedere come il giudizio positivo sul lavoro svolto, sui servizi messi in campo, riguardi tutti, l’intera comunita’ territoriale, perche’ negli anni il Sant’Alessio ha dimostrato grande apertura riuscendo ad interloquire con i cittadini e con le istituzioni. Adesso, dopo aver riconosciuto quanto fatto, dobbiamo guardare al futuro. L’attuale consiglio d’amministrazione e’ decaduto, quindi a breve ci saranno nuove nomine. Credo sia importante tenere alta l’attenzione su questa realta’ affinche’ si possa portare avanti quello che e’ stato iniziato con tenacia e professionalita’. Affinche’, come bene ha detto Amedeo Piva, questa realta’ continui a dimostrare le sue grandi capacita’: quella del saper fare, del fare e far sapere” conclude la consigliera Converti. (Com) NNNN

Iscriviti alla newsletter per aggiornamenti

Articoli correlati

SALIAMO A RIVA

Fondazione ConTatto – Nomina Commissione Esaminatrice

Manifestazione di interesse Attività estive 2024