Seguici su

ANNITA VENTURA, LUISA BARTOLUCCI E ANGELA PIMPINELLA ELETTE AL CONSIGLIO NAZIONALE UICI. MARIO BARBUTO PRESIDENTE NAZIONALE

Informazioni generali

Condividi sui social

Il presidente Nicola Zingaretti scrive alle tre consigliere neo elette al Consiglio Nazionale UICI: “Ben tre consiglieri, e tutti e tre donne, sono ora i rappresentanti del Lazio nel Consiglio Nazionale: per me, presidente della Regione Lazio, costituite un vero motivo di orgoglio, perché il vostro incarico è il riconoscimento di risultati raggiunti con intelligenza e determinazione.

Di Annita Ventura ho avuto modo di apprezzare la presidenza dell’UICI Regionale, guida sempre incisiva ed allo stesso tempo collaborativa.

Il libro parlato, e lo sviluppo della comunicazione mediante la stampa associativa e la radio istituzionale hanno una volta ancora dimostrato la professionalità di Luisa Bartolucci sia come coordinatrice che come giornalista.

L’ammirevole impegno di Angela Pimpinella per l’integrazione delle persone sordocieche, non solo a livello locale ma anche livello nazionale ed internazionale, trovano un giusto riconoscimento con questa elezione.

Tra i vostri prossimi impegni sono certo troverà particolare attenzione il nostro Centro Regionale Sant’Alessio Margherita di Savoia per i ciechi, che con il sostegno della mia amministrazione sta affrontando un importante percorso di innovazione.”

Sempre lo stesso XXII Congresso Nazionale dell’UICI, che si è tenuto a Chianciano il 5-8 novembre, ha eletto presidente nazionale Mario Barbuto.

Anche a lui gli auguri di Nicola Zingaretti che, tra l’altro, scrive: “Il grande consenso che hai riscontrato nella tua elezione a Presidente Nazionale UICI è la riprova dell’apprezzamento conquistato in tanti anni di impegno per rafforzare i diritti di cittadinanza delle persone con disabilità visiva.

Sono certo che anche la nostra regione Lazio potrà contare sulla tua attenzione ed in particolare in quel rapporto di vicinanza con il Centro Regionale Sant’Alessio Margherita di Savoia per i ciechi.”

Ad Annita, Luisa, Angela e a Mario Barbuto le felicitazioni ed auguri da parte di tutto il Sant’Alessio.

Iscriviti alla newsletter e resta aggiornato

Articoli correlati

PROGETTO DI CONSULENZA TIFLODIDATTICA E METODOLOGIE DI RICERCA PER ALUNNI DISABILI VISIVI

PROGETTO “INTEGRAZIONE SOCIALE E SCOLASTICA DELLE PERSONE CON DISABILITÀ VISIVA”

ILLUMINAZIONI. Il buio che insegna.