Seguici su

IL CENTRO ESTIVO DEL SANT’ALESSIO PER LE FAMIGLIE E I RAGAZZI DELLA CITTÀ

Informazioni generali

Condividi sui social

Riparte il centro estivo del Sant’Alessio, l’iniziativa aperta ai bambini della Capitale e non solo.

Socializzazione, laboratori ludico-creativi con educatori esperti, aria aperta e tanto verde: sono questi gli ingredienti che il Centro Regionale propone alle famiglie del territorio di Roma, con una particolare attenzione per i bambini con pluridisabilità.

Nel parco del Sant’Alessio in Viale Odescalchi le attività saranno realizzate per essere realmente includenti: dai campi di calcetto dove si potrà giocare con la palla sonora per i bambini non vedenti alle piscine gonfiabili per la bagno terapia.

L’importanza del progetto riguarda in primo luogo la diffusione di un messaggio di integrazione ed educazione al rispetto della persona, senza dimenticare l’agevolazione per le famiglie durante il periodo estivo, in un ambiente formativo e di crescita importante per i loro figli.

Il centro estivo rappresenta la prosecuzione dei servizi educativi, domiciliari e scolastici, che il Sant’Alessio rivolge agli studenti ciechi e ipovedenti nel corso dell’anno.

L’iniziativa, giunta quest’anno alla decima edizione e in programma dal 22 giugno al 17 luglio, è inserita tra le attività da realizzare grazie a un contributo regionale.

Iscriviti alla newsletter e resta aggiornato

Articoli correlati

PROGETTO DI CONSULENZA TIFLODIDATTICA E METODOLOGIE DI RICERCA PER ALUNNI DISABILI VISIVI

PROGETTO “INTEGRAZIONE SOCIALE E SCOLASTICA DELLE PERSONE CON DISABILITÀ VISIVA”

ILLUMINAZIONI. Il buio che insegna.