Seguici su

RIPRESA DEI SERVIZI EDUCATIVI TERRITORIALI

Informazioni generali

Condividi sui social

Il Centro Regionale Sant’Alessio – Margherita di Savoia per i Ciechi è lieto di comuncare che le attività dei Servizi Educativi Territoriali riprenderanno il 19 settembre 2016 nelle proprie sedi di Roma, Latina, Frosinone e del Servizio Domiciliare il 3 ottobre 2016 in tutte le Province.

Nella sede di Roma, Viale Carlo Tommaso Odescalchi, 38 saranno attivi:

– Laboratorio di accessibilità alla vita pubblica e alla comunicazione per le persone sordo-cieche

– Laboratorio di letto/scrittura braille

– Laboratorio delle autonomie

– Laboratorio teatrale

– Laboratorio delle stimolazioni sensoriali

– Laboratorio di tecnologie assistive

– Laboratorio tecnico-manuale

– Sportello d’ascolto per le famiglie

Nella sede di Frosinone, Viale Mazzini saranno attivi:

– Laboratorio tecnico manuale

– Laboratorio delle autonomie

– Laboratorio di tecnologie assistive

Nella sede di Latina, Via Po saranno attivi:

– Laboratorio tecnico manuale

– Laboratorio delle autonomie

– Sportello d’ascolto per le famiglie

Le attività verranno svolte in piccoli gruppi nel rispetto delle singole peculiarità, sulla base della valutazione effettuata dai responsabili tecnici del servizio.

Per poter partecipare ai laboratori sopraindicati, invitiamo gli interessati ad inviare un riscontro via mail o a mettersi in contatto con l’Ufficio Servizi Educativi Territoriali e Domiciliari ai seguenti indirizzi:

Responsabile, Rita Lamusta: 06.51.30.18.354; lamustara@santalessio.org

Coordinatore di Roma, Enrico Sinapi: 06.51.30.18.271; sinapie@santalessio.org

Coordinatore di Frosinone, Donatella Fioramonti: 334.66.07.487fioramontid@santalessio.otg

Coordinatore di Latina, Francesco Bertini: 335.16.73.002 / 334.66.07.472latina@santalessio.org

Iscriviti alla newsletter e resta aggiornato

Articoli correlati

PROGETTO DI CONSULENZA TIFLODIDATTICA E METODOLOGIE DI RICERCA PER ALUNNI DISABILI VISIVI

PROGETTO “INTEGRAZIONE SOCIALE E SCOLASTICA DELLE PERSONE CON DISABILITÀ VISIVA”

ILLUMINAZIONI. Il buio che insegna.