Seguici su

SERVIZI EDUCATIVI: IL PRESIDENTE UICI LAZIO SCRIVE AL PRESIDENTE ZINGARETTI

Informazioni generali

Condividi sui social

“Gentilissimi Presidente e Assessore,

il Centro Regionale Sant’Alessio Margherita di Savoia per i ciechi di Roma da anni svolge, in convenzione con l’Ente Regione Lazio Assessorato alle Politiche sociali, i servizi a favore dei ciechi pluriminorati.

Quest’anno l’ente ha presentato in data 24 Novembre 2015 il progetto in oggetto che è strategicamente importante per i ciechi pluriminorati e più in generale per le persone con minorazione visiva. Da alcuni anni purtroppo l’avvio dei servizi viene ritardato per mancata autorizzazione del progetto o per diversi motivi quali ad esempio la copertura economica dello stesso. Nell’anno in corso lo stesso è stato avviato nel mese di Marzo con grave disagio per tutta l‘utenza che afferisce ai citati servizi.

Con la presente nota chiedo di sostenere e autorizzare il Centro affinché non vi siano ritardi nella fruizione dell’assistenza, dando continuità all’azione del progetto che si sta per concludere nei prossimi giorni.

Conosco perfettamente la difficile situazione della nostra Regione, tuttavia faccio appello alla vostra sensibilità e attenzione affinché questo servizio, che viene erogato a oltre 400 persone, abbia finalmente una sua continuità.

Nel ringraziarvi per l’attenzione, vi invio cordiali saluti.”

Il Presidente

CLAUDIO COLA

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti (ONLUS)

CONSIGLIO REGIONALE DEL LAZIO

SERVIZI EDUCATIVI: IL PRESIDENTE UICI LAZIO SCRIVE AL PRESIDENTE ZINGARETTI

Iscriviti alla newsletter e resta aggiornato

Articoli correlati

PROGETTO DI CONSULENZA TIFLODIDATTICA E METODOLOGIE DI RICERCA PER ALUNNI DISABILI VISIVI

PROGETTO “INTEGRAZIONE SOCIALE E SCOLASTICA DELLE PERSONE CON DISABILITÀ VISIVA”

ILLUMINAZIONI. Il buio che insegna.